Mc Donald’s consegna a domicilio. Si chiama McDelivery  e sbarca a Torino.

Mc Donald’s consegna

Mc Donald’s consegna a domicilio. Si chiama McDelivery  e sbarca a Torino. Da oggi infatti anche i torinesi potranno ordinare il proprio menù McDonald’s preferito e farselo recapitare a casa grazie a Glovo, partner di McDonald’s per il servizio di consegna a domicilio. Infatti, ordinare e richiedere a casa il pranzo, la cena oppure un semplice spuntino si sta confermando un trend in continua crescita che, secondo l’ultima rilevazione condotta da FOCUS/MGMT, in Italia, ha un mercato potenziale di 7 milioni di persone per un valore di 2,4 miliardi di Euro, e una crescita dell’11% annuo.

Il business

 

E il business della home delivery è in forte ascesa anche nella città della Mole. Queesto fatto viene  rilevato da una ricerca condotta da Nielsen per fotografare le abitudini sulle modalità di consumo alimentare a Torino. Infatti un torinese su 3 dichiara di aver effettuato nel 2017 almeno un ordine in più rispetto allo scorso anno e di ricorrere alla food delivery almeno una volta alla settimana (34%), con una spesa media di 13 euro a ordine.

Le statistiche

I cittadini del capoluogo piemontese si dichiarano stanchi di ordinare la solita pizza (64%) e ricorrerebbero volentieri alla delivery per trascorrere una serata con amici (40%) in ‘compagnia’ di hamburger e patatine (58% dei torinesi). La compagnia è fondamentale per i torinesi e la consegna a domicilio risulta la complice perfetta quando si è stanchi e ci si vuole rilassare (54%), non si ha proprio voglia di mettersi ai fornelli (53%) o si vuole fare bella figura con gli ospiti (53%).

Leggi anche:  Rapinatore smascherato dalle telecamere di sorveglianza

I luoghi

Da un’analisi relativa ai luoghi della città in cui i torinesi vorrebbero farsi consegnare l’ordine, si contrappongono quindi due tifoserie. Infatti ci sono gli appassionati di arte che vorrebbero ricevere la delivery nella la storica piazza Castello (30%) o alla Reggia di Venaria (14%) e i calciofili supporter della Juve abbinerebbero volentieri una delivery consegnata direttamente allo Juventus Stadium (14%).

Food delivery

L’attivazione del servizio di food delivery nella città di Torino si inserisce all’interno del piano di investimenti di McDonald’s in Piemonte dove l’azienda è presente con 45 ristoranti – di cui 24 a Torino e provincia – per un totale di oltre 1.300 dipendenti. Torino diventa così la dodicesima città italiana in cui è presente la consegna a domicilio di McDonald’s.

Il servizio

A Torino il servizio è disponibile in un’area dal raggio di 2 km circa da ognuno dei 5 McDonald’s in cui è attivo il servizio. Si tratta di piazza Castello 59, via P. Cossa ang. corso Regina Margherita 440, via Monginevro 162, piazza Statuto 16 e via Livorno 48). Per maggiori informazioni: https://www.mcdonalds.it/mcdelivery