Mercato Centrale, gli anarchici cercano di bloccare l’inaugurazione del nuovo centro a Porta Palazzo. Avevano organizzato un anti aperitivo.

Mercato Centrale, gli anarchici

Hanno cercato di rovinare l’inaugurazione del nuovo Mercato Centrale in quel di Porta Palazzo a Torino gli anarchici. Una grande festa quella di ieri, sabato 13 aprile 2019, che ha visto un centinaio di anarchici organizzare un anti-aperitivo sotto la tettoia dell’orologio. Il motivo?  Bloccare l’invasione degli investimenti da parte dei privati nella zona.

“Menù del giorno: ricche abbuffate, ai poveri scarpate”

In protesta naturalmente con gli striscioni. E quello più significativo era quello con la scritta “Menù del giorno: ricche abbuffate, ai poveri scarpate”. Qualcuno di loro ha provato ad entrare all’interno dell’area ma a nulla è servito perché la zona era presidiata dalla Digos che ha bloccato ogni sorta di irruzione. Gli agenti hanno poi identificato le persone.

La rivoluzione

Il nuovo Mercato Centrale è uno spazio di 4500 mq su tre livelli. Sono presenti  26 le botteghe del gusto. Inoltre sono presenti anche una scuola di cucina, un mulino e una torrefazione.

Leggi anche:  Scomparso da casa, ritrovato morto a Castelrosso

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!