Merce contraffatta al mercato sequestrati 500 prodotti, in una maxi operazione a Torino.

Merce contraffatta

Sequestrati più di 500 prodotti contraffatti al mercato di Porta Palazzo a Torino. La maxi operazione, dunque, è stata svolta dagli agenti del  Comando Porta Palazzo, del Nucleo di Polizia Commerciale e Amministrativa e del Nucleo Investigazioni Scientifiche della Polizia Municipale Torino.  Sono intervenuti oggi, sabato 10 febbraio, in un controllo di contrasto al fenomeno dei venditori abusivi. La presenza costante delle Forze dell’Ordine sul territorio, quindi, è finalizzata a garantire una maggiore sicurezza. Non solo tra gli stessi venditori, naturalmente, ma anche tra i cittadini che, dunque, possono frequentare il mercato con maggiore tranquillità.

Le denunce

Sono state, quindi,  denunciate quattro persone,  tre cittadini di nazionalità senegalese e 1 di nazionalità nigeriana,  a piede libero,  per detenzione ai fini della vendita di merce con marchi contraffatti. Sono stati effettuati, inoltre, sette sequestri giudiziari di merce  per un totale di più di 500 prodotti. Una cifra molto alta, quindi, che fa comprendere come il fenomeno purtroppo sia ancora molto presente sul territorio. I controlli, dunque, continueranno anche nelle prossime settimane.

Leggi anche:  Crollo del Ponte di Genova, tra le vittime una famiglia piemontese ECCO CHI SONO

Venditori “fuggiti”

Alla vista delle forze dell’ordine, dunque,  una decina i venditori abusivi fuggiti dalla piazza quando è partita l’operazione. A terra, quindi, hanno lasciato  circa 150 sacchetti di alimenti posti in vendita, che erano in cattivo stato di conservazione. L’operazione portata a termine dai militari, dunque, è stata fatta con l’obiettivo di preservare le attività commerciali regolari. Grande soddisfazione, quindi, tra i cittadini.  Le forze dell’ordine hanno agito venendo incontro, dunque, anche a quelle che sono le esigenze del territorio.