Gli agenti del Commissariato di Barriera di Milano sono intervenuti per un grave caso di maltrattamenti in famiglia.

Minaccia e picchia la moglie

Tornando a casa era stata avvicinata dal marito che l’ha subito insultata e minacciata e, poi, afferrata per i polsi. Il tentativo di divincolarsi dalla presa ha scatenato l’ennesima reazione dell’uomo che ha iniziato a percuoterla con violenza, prendendola a schiaffi, pugni e calci. Una violenta lite in famiglia che ha causato l’intervento degli agenti del Commissariato di Polizia di Stato del quartiere di Barriera di Milano.

Il racconto della donna

All’arrivo degli agenti, venerdì mattina nell’appartamento teatro della violenza, la donna è apparsa da subito molto provata. La donna, una cittadina straniera, ha raccontato di aver subito l’aggressione da parte del marito con il quale, di fatto, non conviveva più da circa due anni. La vittima ha riferito ai poliziotti che nonostante la loro convivenza si fosse interrotta, il comportamento dell’uomo si era fatto sempre più minaccioso.

Leggi anche:  Cinghiali morti avvelenati in campagna: adesso scatta l'allarme

Aveva paura di uscire di casa

La testimonianza della donna ha riportato anche di uno stato di paura, dettato dal comportamento minaccioso dell’uomo. La cittadina straniera, infatti, ha ammesso di aver provato paura nell’uscire ogni giorno da casa, temendo per la propria incolumità, essendo stata vittima dei suoi soprusi soprattutto di natura psicologica.

Arrestato il marito violento

Gli agenti della Polizia di Stato hanno quindi tratto in arresto l’uomo violento con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e minaccia. Il marito della donna, un cittadino marocchino di 64 anni, è già gravato da precedenti di polizia per lesioni (risalenti allo scorso anno) proprio nei confronti della moglie.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!