Morta ginecologa dell’ospedale di Rivoli dopo 8 giorni di agonia al nosocomio San Luigi di Orbassano. La donna, Maria Alessandra Cardella, era stata coinvolta in un incidente.

Morta ginecologa

E’ morta, dopo 8 lunghi giorni di agonia, la ginecologa dell’ospedale di Rivoli Maria Alessandra Cardella. La donna, infatti, ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Luigi di Orbassano non ce l’ha fatta e si è spenta. La dottoressa era stata coinvolta in un tamponamento a catena martedì 6 agosto in corso Allamano a Grugliasco.

L’incidente

La donna, 42 anni e di origini siciliane, nel momento dell’incidente aveva alcuni problemi di salute che sono poi risultati fatali. Infatti, la donna aveva un fisico molto debilitato.

La salma tornerà a Palermo

Anche se la dottoressa, molto conosciuta e apprezzata, era residente a Torino, la famiglia ha scelto di farla riposare nella sua Palermo, città natale. Intanto, sono decine i messaggi di cordoglio che hanno già raggiunto la famiglia di Cardella.