Due tragici casi di morti sul lavoro in Piemonte. A perdere la vita due persone di 32 e 58 anni.

Morti sul lavoro

E’ stato un martedì nero quello di oggi, 14 gennaio 2020, sul fronte della sicurezza sul lavoro. Sono infatti due i tragici incidenti che si sono verificati sul territorio piemontese da questa mattina. A perdere la vita due operai, uno di 32 e l’altro di 58 anni.

Il primo incidente

Il primo tragico incidente è avvenuto nella mattinata di oggi, martedì 14 gennaio, a Casale Monferrato. La vittima è un uomo di 58 anni che, impegnato nei lavori di riparazione del tetto di un edificio, è stato colto probabilmente da arresto cardiaco.

Il secondo dramma

Appena un’ora più tardi è tragicamente scomparso anche un giovane operaio di 32 anni, addetto di un’impresa di autotrasporti. Secondo le prime ricostruzioni sarebbe rimasto schiacciato da un carrello elevatore all’interno di un capannone in cui stava sostituendo degli elementi di illuminazione.

Leggi anche:  Droga e alcool fuorilegge, denunce e multe

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!