Il dramma di un quarantenne, muore mentre fa jogging. E’ sucesso nella serata di ieri, lunedì 3 giugno

Muore mentre fa jogging

E’ un uomo di 40 anni la vittima della tragedia che si è consumata nella serata di ieri. L’uomo, A. M. (queste le sue iniziali), si è accasciato al suolo mentre – secondo le prime ricostruzioni – stava facendo jogging, disciplina di cui era particolarmente appassionato. Potrebbe essere stato un malore improvviso a causarne il decesso, ma nelle prossime ore, saranno effettuati ulteriori accertamenti clinici.

I soccorsi

Sul posto, dopo l’allarme, è intervenuto il personale medico di un’ambulanza medicalizzata del 118. Purtroppo ogni tentativo di rianimare l’uomo, da parte dell’equipe, è stato vano. La vittima di questo dramma lascia la moglie e un figlio.

Dov’è successo

L’uomo di 40 anni, al momento dei fatti, si trovava nella zona Pascolo a San Maurizio d’Opaglio, come riportano i nostri colleghi di NovaraNewteek. I primi a intervenire sul posto sono stati i volontari del soccorso della stessa San Maurizio d’Opaglio e i sanitari del 118 di Borgomanero.

Leggi anche:  Controlli al mercato, sequestrate ciabatte