E’ per lunedì alle 21 l’appuntamento con la fiaccolata per chiedere giustizia per Maurizio, ucciso al Suk di Torino il 15 ottobre 2017.

Omicidio Gugliotta

E’ attesa per mercoledì 20 marzo la sentenza per l’omicidio di Maurizio Gugliotta, il papà settimese di 51 anni assassinato senza un motivo e senza un perché lo scorso 15 ottobre 2017. Un delitto efferato che si è consumato all’interno del perimetro del Suk, il mercato del libero scambio di Torino. Dopo le ultime udienze del processo che hanno evidenziato, anche attraverso la seconda perizia ordinata dal Giudice Stefano Vitelli che dovrà pronunciarsi sul delitto, la seminfermità dell’assassino, la famiglia di Gugliotta ha manifestato le proprie perplessità e la preoccupazione che l’omicida, il nigeriano Khalid De Greata, possa ottenere un notevole sconto di pena per la sua condizione psichica.

La fiaccolata per Maurizio

Per chiedere giustizia per Maurizio Gugliotta, quindi, per il prossimo lunedì 18 marzo è stata organizzata una fiaccolata nel centro di Settimo. Nella giornata di oggi, di fatto, è arrivato il via libera dell’Amministrazione comunale alla richiesta avanzata nelle ultime ore dagli organizzatori. “Un’iniziativa finalizzata innanzitutto a ricordare una persona, un cittadino, che non c’è più, e che ha lasciato nel dolore e nella disperazione la moglie e i tre figli, ma è chiaro che la scelta del momento non è casuale”.

Leggi anche:  Crolla parte del tetto della chiesa di San Pietro in Vincoli a Settimo

Il commento della vedova Carmela Caruso

“In questo processo tutto è ruotato attorno all’assassino. al suo stato di salute mentale, alle varie perizie – osserva amaro la moglie, Carmela Caruso, che è assistita da Studio 3A-Valore S.p.A. -, ma si è perso di vista il fatto più importante, che qui prima di tutto c’è una vittima innocente, mio marito, una persona che aveva legami e amicizie, che era ben voluto da tutti e che non tornerà mai più a casa”.

Ed è proprio dall’abitazione di via Verdi dove abitava Gugliotta, e dove risiedono tuttora i suoi cari, che alle 21 partirà il corteo di fiaccole per poi approdare, dopo aver attraversato la città, nella piazza del municipio.