Nuova ondata di furti in collina, da un alloggio portano via anche una cassaforte.

Furti in collina

Ancora furti in collina, ancora una lunga sequela di eventi criminosi sul nostro territorio. Castiglione è stata nuovamente bersagliata da ladri senza scrupoli che hanno messo a ferro e fuoco il quartiere Pedaggio. A farne le spese maggiori, l’alloggio di un piccolo condominio di via Dante Alighieri, ma non sono state risparmiate nemmeno le abitazioni di strada Pedaggio Vecchio e di strada del Balzetto.

La denuncia ai carabinieri

Sei i casi segnalati ai carabinieri della stazione di Castiglione, ma non si esclude che possano essere di più i colpi andati a vuoto dai malviventi. Indagini a tutto tondo per i militari della Compagnia di Chivasso, spetterà a loro il compito di raccogliere il maggior numero di elementi che consentirà l’individuazione degli autori dei furti.

Il modus operandi

Purtroppo il territorio non è nuovo a queste ondate di furti in abitazione, o di tentati, che avvengono sempre con modalità molto simili. Tutto in una notte. I malintenzionati si avvicinano alle case da colpire approfittando delle zone più isolate, buie, prive di sorveglianza. Entrano, si introducono negli alloggi che ritengono più appetibili, portano via il più possibile privilegiando oggetti piccoli ma dal grande valore: oro, gioielli, preziosi e contanti. Materiale facilmente riciclabile e poco ingombrante. E poi escono, indisturbati, senza fare troppo rumore, sparendo nel buio della notte e tra i campi.

Leggi anche:  Identificato il cadavere abbandonato su una panchina a Torino

Rubata anche una cassaforte

In via Dante Alighieri, in particolare, i malviventi sono riusciti ad agire indisturbati, in una’abitazione vuota, tanto da sradicare anche una cassaforte dal muro. «Il salotto era completamente sottosopra – racconta la padrona di casa-. Un gran disordine che mi ha fatto subito pensare al peggio. Sono corsa in camera da letto e la mia attenzione è stata subito catturata da un grosso muro nel muro: avevano portato via la cassaforte». Immediata la chiamata ai carabinieri della stazione di Castiglione e, al tempo stesso, la richiesta di aiuto ai vicini di casa.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!