Un operaio di Saluggia venerdì 31 gennaio 2020 è morto nello stabilimento Teksid di Carmagnola. Martedì 4 febbraio sarà celebrato il funerale.

Operaio di Saluggia morto sul lavoro

Poco prima di mezzanotte un operaio dello stabilimento Teksid di Carmagnola, Giuseppe Baesso, operaio residente a Saluggia è stato colto da un infarto che non gli ha lasciato scampo. L’uomo stava lavorando a dieci metri d’altezza.

LEGGI ANCHE: Operaio di Saluggia muore sul lavoro

Il funerale

Una tragedia che ha lasciato sotto choc l’intera comunità che martedì 4 febbraio lo accompagnerà nel suo ultimo viaggio. La funzione avrà luogo alle 14.30 nella chiesa parrocchiale San Grato di Saluggia partendo dalla sua abitazione di via Dellamula 84.

Il rosario invece sarà recitato domani, lunedì 3 febbraio alle 20.30 nella stessa chiesa.

Una famiglia distrutta

Con la sua morto, Giuseppe Baesso lascia un grande vuoto nella vita della moglie Monica, della figlia Sofia, della suocera Elena e di tutti i suoi parenti.