Operaio di Saluggia muore sul lavoro nello stabilimento Teksid di Carmagnola. Il 50enne è stato colto da un infarto.

Operaio muore sul lavoro

Poco prima di mezzanotte un operaio dello stabilimento Teksid di Carmagnola è stato colto da un infarto che non gli ha lasciato scampo. L’uomo stava lavorando a dieci metri d’altezza.

La vittima

L’uomo è Giuseppe Baesso, 50 anni e residente a Saluggia dove abitava con la sua famiglia.

Soccorsi inutili

Immediato l’arrivo dei colleghi per soccorrere l’uomo. Inutile il tentativo di rianimarlo, anche da parte dei sanitari del 118. Sul posto i carabinieri e lo Spresal per gli accertamenti del caso.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!