Operatore della Croce Rossa aggredito da un marocchino nella notte tra sabato 5 e domenica 6 gennaio, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto a Torino.

 Operatore della Croce Rossa aggredito da un marocchino

Un operatore della Croce Rossa è stato aggredito da un ospite, cittadino di nazionalità marocchina di 45 anni di età, con a carico numerosi precedenti specifici. L’operatore, poi accompagnato per le cure, è stato giudicato guaribile in 15 giorni s.c..

I soccorsi

Gli Agenti della Polizia Municipale Torino sono intervenuti stanotte, tra sabato 5 e domenica 6 gennaio, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, ove è stata collocata la struttura “Emergenza Freddo” dopo l’aggressione.

Arrestato

L’aggressore, accompagnato presso il Comando di via Bologna 74, al termine della stesura degli atti di rito, è stato arrestato e tradotto presso le camere di sicurezza di un Commissariato della Polizia di Stato in attesa del processo per direttissima.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  La moglie lo lascia per il suo migliore amico e lui esplode: «Ti scavo la fossa»

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!