Parmigiano rubato nascosto in auto

La scoperta

Gli agenti della Polizia Stradale di Torino hanno fermato un’auto sulla tangenziale nord. Nel corso della perquisizione del mezzo gli agenti hanno trovato decine di prodotti, come se quell’auto fosse la succursale di un supermercato.

Merce rubata

Il materiale rinvenuto nell’auto è risultato effettivamente rubato da un supermercato di Susa. All’interno dell’Alfa 156 la Polstrada ha trovato flaconi di sapone e detersivo e prodotti dolciari in grande quantità, vasetti di filetti di tonno, bottiglie di alcol e vino, pile e gel per capelli ma soprattutto hanno ritrovato quasi un centinaio di pezzi tra grana e parmigiano di diverse stagionature.

Denunciati in tre

Gli agenti hanno denunciato in stato di libertà i tre cittadini rumeni di 26, 31 e 32 anni, che sono stati trovati a bordo dell’auto e che non sono stati in grado di fornire un’adeguata spiegazione alla presenza della merce all’interno dell’auto. La contestazione è di ricettazione.

La ricostruzione dei fatti

Al momento non è ancora chiaro chi abbia rubato la merce ritrovata nell’auto che viaggiava sulla tangenziale. Un elemento non da poco. Gli agenti stanno infatti cercando di ricostruire la dinamica degli eventi per risalire ad eventuali ulteriori responsabilità da attribuire ad altri soggetti coinvolti nella vicenda.