Bullismo web, arriva il patentino. E’ stato deciso dal consiglio Regionale del Piemonte.

Bullismo web

Adesso esiste un patentino contro il bullismo web.  Il Consiglio regionale del Piemonte ha infatti approvato all’unanimità una legge per il contrasto del cyberbullismo.

Il provvedimento

Il provvedimento stanzia 200mila euro l’anno per finanziare azioni a sostegno delle vittime ma anche per la sensibilizzazione degli autori delle violenze. Nasce quindi il patentino regionale per l’uso consapevole del web.

I progetti

Sono progetti rivolti alla nascita di centri specializzati nella cura dei disturbi legati al bullismo in rete. La legge è stata dedicata dal primo firmatario Pd, Domenico Rossi, a Paolo Picchio, padre di Carolina. La ragazza aveva solo 14 anni quando si suicidò. La Procura dei Minori di Torino ha infatti intentato il primo processo per cyberbullismo in Italia.