L’operazione della Polizia stradale lo scorso 21 dicembre

Gli agenti della polizia stradale hanno sequestrato 25 chili di pesce in cattivo stato di conservazione e hanno denunciato in stato di libertà il conducente di un furgone per «cattiva conservazione di alimenti». Il blitz è avvenuto ieri, mercoledì 21 dicembre a Torino. Il pesce è stato scoperto da un controllo di una cella frigo di un Fiat Scudo. La temperatura era difforme da quella prescritta per il corretto trasporto degli alimenti caricati a bordo.  

E la conferma è arrivata dopo l’ispezione svolta dai sanitari dell’ Asl To 1. I 25 chili di pesce, destinati alle tavole del periodo natalizie, sono stati sequestrati per essere distrutti.