Akhira, il cane antidroga, si è subito piazzata davanti a uno dei clienti che giocava a carte in un bar in via Palestrina a Torino. 

 Akhira, il cane antidroga, si è subito piazzata davanti a uno dei clienti che giocava a carte in un bar in via Palestrina a Torino. Questa, la prima reazione del cane antidroga dopo essere entrato nel bar con i poliziotti. Il sospettato sembra però essere in regola; ma gli agenti hanno deciso di perquisire la sua auto: hanno trovato e sequestrato 90 datteri di hashish, che riportavano tutti il simbolo di una «fenice», simbolo che  indica l’ottima qualità dello stupefacente, proveniente dal Marocco. Nell’appartamento dell’uomo sono stati trovati  mille euro e un chilo e 800 grammi di hashish pronti per essere venduti.