Rapina alle poste caccia al bandito.

Rapina alle Poste

L’ufficio postale di Castelrosso di Chivasso è stato rapinato, prima dell’ora di pranzo di oggi, venerdì 30 marzo. Il colpo è avvenuto all’interno dei locali di via Casale, di fronte a piazza Assunta. Secondo le prime ricostruzioni un uomo è entrato all’interno dell’ufficio mettendo a segno una rapina. L’uomo avrebbe quindi agito da solo, prima di allontanarsi con un bottino che non è ancora stato quantificato. Secondo le prime indiscrezioni sarebbe scappato a bordo di una berlina tedesca di grossa cilindrata che infatti carabinieri stanno tentando di rintracciare ovunque.

Caccia all’uomo

Sul posto sono intervenuti in massa i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chivasso. Insieme ai colleghi della stazione di Casalborgone per coadiuvare i colleghi nelle ricerche del bandito. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli, ma su tutto il territorio è quindi in corso la caccia all’uomo.
(Aggiornamento 13.00) I carabinieri della Compagnia di Chivasso stanno cercando di mettersi sulle tracce del rapinatore.

Leggi anche:  Pecco Bagnaia torna in sella da protagonista

La dinamica

Sulla ricostruzione dei fatti avvenuti pochi minuti fa stanno indagando i carabinieri. Minuzioso il lavoro di raccolta delle testimonianze per cercare di risalire al bandito entrato in azione poco fa. Non si hanno inoltre ulteriori notizie rispetto al coinvolgimento di persone presenti all’interno dell’ufficio postale al momento della rapina. I carabinieri del Nucleo Operativo stanno effettuando tutti rilievi del caso per isolare eventuali impronte e dettagli che possano essere utili a identificare l’autore della rapina.