Era il terrore dei ragazzi della movida torinese, il gruppo di minorenni identificato e denunciato dai carabinieri con l’accusa di essere gli autori di rapine seriali.

Rapine seriali

Undici ragazzi sono ritenuti responsabili di sei rapine avvenute nel Parco del Valentino e ai Murazzi di Torino nel corso dell’anno. La banda di undicenni è stata fermata dai Carabinieri di Torino.

I fatti

Dopo aver minacciato le vittime con dei cocci di vetro e averli colpiti con calci e pugni, il gruppo ha preso i loro telefoni e portafogli. La banda potrebbe essere responsabile di altri colpi analoghi, commessi nel centro di Torino.

I precedenti

E’ infatti di poco più di due settimane fa la notizie di una banda di giovanissimi fermata sempre a Torino.I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia San Carlo, in piazza Maria Teresa, avevano arrestato sei studenti, 4 minorenni (16 e 17 anni ) e due maggiorenni, da pochi mesi, per rapina aggravata e lesioni. Le pattuglie erano intervenute ancor prima delle varie segnalazioni al 112 di alcuni cittadini spaventati. I militari infatti avevano notato i due ragazzi a terra circondati da alcuni ragazzi che ridevano, insultavano e picchiavano.

Leggi anche:  Prodotti tessili senza certificazione, sequestro e maxi multa LE FOTO

Leggi anche: Baby gang e guerriglia urbana, nuovi casi tra le nostre case