Rissa all’Orco per difendere il cane.

Rissa all’Orco

Doveva essere una tranquilla domenica di relax, sulle sponde dell’Orco, nella spiaggetta improvvisata che ogni weekend si affolla di persone. Invece si è trasformata in un pomeriggio di paura per l’aggressione a un ragazzo di 19 anni. Picchiato e rapinato della catenina che indossava, il giovane era intervenuto per difendere il proprio cagnolino aggredito da due pastori tedeschi.

La vicenda

L’aggressione è avvenuta domenica, 29 luglio. Il ragazzo era in compagnia della sua fidanzata e del suo cagnolino. Nel tardo pomeriggio, l’arrivo di due pastori tedeschi lasciati sciolti ha creato scompiglio tra i frequentatori ella spiaggia. Il 19enne, residente a Torino, si è così lamentato con i proprietari dei cani che l’hanno poi preso a botte.

I soccorsi

Il ragazzo è stato portato all’ospedale di Chivasso per le medicazioni alle escoriazioni riportate nella rissa. I padroni dei pastori tedeschi invece si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce. I carabinieri della Compagnia di Chivasso sono al lavoro per risalire all’identità degli aggressori.

Leggi anche:  La sua casa come un market di droga: arrestato un ragazzo

+++TUTTI GLI APPROFONDIMENTI SU LA NUOVA PERIFERIA – ED. CHIVASSO, IN EDICOLA DA DOMANI+++