Ruba corrente elettrica, denunciato un barista a Castelrosso. Inevitabile la richiesta dell’Enel di essere risarcita per il danno.

Ruba corrente elettrica

Guai seri per i titolari del bar «Tacco 12» di via Casale, in frazione Castelrosso di Chivasso, accusati di furto di energia elettrica dai carabinieri della Compagnia di Chivasso.
Il locale ha riaperto dopo una lunga chiusura per ferie.

I controlli

Stando alle prime informazioni raccolte, i controlli sarebbero avvenuti nei primi giorni di dicembre ad opere di tecnici dell’Enel, che hanno poi chiesto l’intervento di una pattuglia dell’Arma.
Secondo le accuse, i gestori avrebbero posizionato un grosso magnete sul contatore dell’Enel (foto d’archivio) , arrivando a bloccarne il funzionamento per una percentuale di poco inferiore al 100%. Risultato: un consumo irrisorio e bollette decisamente inferiori al consumo reale del locale.

La denuncia

Inevitabile, a questo punto, una denuncia, con la conseguente richiesta dell’Enel di essere risarcita per il danno.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Cadavere ritrovato vicino al ponte

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!