Pensavano sarebbe stato facile uscire con il  bottino dal supermercato, ma avevano fatto male i loro conti.

Rubano cosmetici

Le due giovani, entrambe già conosciute alle forze dell’ordine, sono state arrestate dai Carabinieri di Casale Monferrato nel pomeriggio di mercoledì 11 settembre 2019 per furto al supermercato Esselunga della città.

Avevano posizionato abilmente la refurtiva, una serie di prodotti cosmetici per un valore di mille euro all’interno di un passeggino del figlio di una di loro. Il piccolo, di tre mesi di età,  per le due avrebbe dovuto rappresentare uno “scudo”, convinte che nessuno pensasse a un nascondiglio di questo tipo per la refurtiva. Un modo di operare, nei centri commerciali, di molti ladri in tutta Italia e ben collaudato.

Furto aggravato in concorso

Avevano già superato le casse, pensando di essere al sicuro, ma non per i carabinieri.  Arresto con  l’accusa di furto aggravato per  Maria Cimpeanu, 22 anni, residente a Crescentino, madre del piccolino, e Luiza Gheorghe, 24 anni, residente a Vercelli.

Leggi anche:  Rubano una bicicletta a Trino, denunciati

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!