Rubato un posacenere da uno dei nuovi cestini a Crescentino, più precisamente in via Mazzini. La denuncia del vicesindaco Carmine Speranza.

Rubato un posacenere

Ieri, giovedì 7 marzo 2019 il vicesindaco Carmine Speranza ha registrato un nuovo furto in città. Infatti, qualcuno ha pensato bene di rubare il posa cenere presente su uno dei nuovi cestini posizionati due giorni prima.

La denuncia

Il vicesindaco Speranza:

“Abbiamo toccato il fondo. A 48 ore dal posizionato dei cestini con i posacenere nuovi sotto i portici è sparito un posacenere. Siete veramente disgustosi vandali. Ma a cosa vi serve un posacenere fatto così, li intorno ci sono telecamere spero che vi abbiano ripreso. Vi consiglio di riportarlo e rimetterlo sul cestino”.

Tanti atti vandalici

Crescentino non è certamente nuova a questi atti vandalici. Nel recente passato, infatti, è stata rotta la targa in ricordo di Chiò oppure i danni ad alcune attività commerciali. Scritte sui muri non sono da meno come i danni anche ai parchi giochi.

Leggi anche:  Anziana muore investita da un'auto

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!