Scappa in bicicletta, addosso aveva 2.500 euro in contanti. Il giovane, alla vista della pattuglia della Polizia, avrebbe tentato la fuga, invano.

Scappa in bicicletta

Ha visto gli agenti e ha tentato la fuga, un ragazzo di 22 anni è stato fermato dagli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia ed equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte”. E’ successo ieri sera in corso Emilia, nell’ambito dei controlli straordinari svolti nel quartiere Aurora.

I controlli

Il giovane, una volta raggiunto e fermato,  aveva con se una quarantina di grammi di cocaina e un involucro contenente circa 300 grammi di sostanza da taglio. Inoltre, in tasca, aveva circa 2.500 euro, suddivisi in banconote di vario taglio, che deteneva senza fornire alcun giustificato motivo, verosimile provento dell’attività di spaccio. Il cittadino, di nazionalità senegalese, aveva precedenti di polizia ed era irregolare sul territorio nazionale. E’ stato quindi arrestato.

Un altro arresto

Contemporaneamente, veniva fermato e arrestato anche un altro cittadino senegalese, il quale era gravato da un ordine di carcerazione, scattato in sostituzione del divieto di dimora nel capoluogo piemontese, emesso dal G.I.P. lo scorso giugno.