Scomparso pensionato da martedì 20 agosto 2019. Sono ore di apprensione a Volpiano e in Canavese per la scomparsa di Luigi Lia.

Pensionato scomparso

Si stanno vivendo ore di grande apprensione e ansia a Volpiano per la scomparsa di Luigi Lia. Si tratta di un 63enne pensionato, uscito di casa lo scorso 20 agosto e sparito nel nulla. A dare l’allarme, dopo aver inutilmente atteso il suo rientro a casa, sono stati gli stessi familiari dell’uomo che si sono rivolti immediatamente alle forze dell’ordine.

Ricerche in corso

Si è subito messa in moto la macchina dei soccorsi. Nelle ultime ore si sono intensificate le ricerche a tappeto a Volpiano e su tutto il territorio circostante. Sui social è comparso anche un appello di Lucia Rizzo, moglie di Luigi Lia, il pensionato 63enne scomparso di casa a Volpiano.

L’appello dei familiari

“Il 20 Agosto alle 21.45 mio marito è uscito di casa e non ha più fatto ritorno – ha scritto su Facebook la moglie di Luigi, pensionato 63enne scomparso dal 20 agosto – Era suo solito fare ogni tanto una passeggiata la sera.
Le forze dell’ordine sono già state avvisate e stanno svolgendo il loro lavoro. Se per caso qualcuno lo avesse visto, per favore mi contatti al più presto in privato su Messanger oppure contatti i carabinieri di Volpiano. Indossa scarpe da tennis della Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro. Grazie per l’attenzione”.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Alluvione in Piemonte, partono anche i nostri "angeli"

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!