Scoperta droga all’interno di un bar: chiuso per 10 giorni. Si tratta di un locale di via Saluzzo a Torino.

Scoperta droga all’interno di un bar

Pochi giorni fa, gli agenti del commissariato, nell’ambito di attività finalizzate al contrasto del fenomeno dello spaccio nel quartiere, controllano due persone presenti nel locale. Alla vista della Polizia, uno dei due cerca di disfarsi di uno spinello conservato in un pacchetto di sigarette, dirigendosi velocemente verso il bagno. Fermato e sottoposto a controllo, il giovane viene trovato in possesso di un ovulo contenente cocaina e sanzionato amministrativamente per il possesso della droga. Anche l’altra persona, rimasta nei pressi del bancone, viene sottoposta a perquisizione. Nella sua disponibilità, gli agenti trovano oltre una ventina di grammi tra marijuana e hashish.

Stupefacente trovato anche in casa

A casa del giovane, i poliziotti rinvengono poi oltre 900 grammi di stupefacente: 800 grammi di marijuana e un centinaio di hashish, oltre a materiale utile alla coltivazione e al confezionamento. Alla luce di ciò, il giovane viene tratto in arresto.

Leggi anche:  Vapore esce dalla strada: rotto un tubo del teleriscaldamento IL VIDEO

Locale chiuso per 10 giorni

In considerazione dell’avvenuto arresto per spaccio e che il locale è divenuto verosimilmente luogo di contatto per la consumazione di reati in materia di stupefacenti, attività illecita connotata un elevato grado di allarme sociale e che contribuisce all’incremento dei fenomeni delinquenziali della zona, il Questore ha quindi sospeso la licenza dell’esercizio commerciale con conseguente chiusura al pubblico dei locali per dieci giorni.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!