La Commissione elettorale, su proposta dell’Amministrazione, ha stabilito che il 50 percento degli scrutatori per le prossime elezioni saranno scelti tra disoccupati e studenti

Scrutatori cercansi

Il 50 percento degli scrutatori del prossimo election day saranno scelti tra disoccupati e studenti.
Lo ha stabilito la Commissione elettorale, su proposta dell’Amministrazione, in ragione del particolare momento economico e occupazionale che il Paese sta vivendo.
Metà degli scrutatori dei seggi del 26 maggio, impegnati con le elezioni europee, regionali e comunali, saranno dunque selezionati tra coloro che si trovano in ribasso di reddito, in particolare disoccupati, inoccupati e studenti non lavoratori.

Cosa fare per candidarsi?

Gli interessati, purché già iscritti all’apposito Albo degli Scrutatori, possono consultare l’avviso completo e scaricare il modulo di richiesta sul sito del Comune. La domanda, debitamente compilata, dovrà essere riconsegnata tassativamente entro il 30 aprile 2019. Potrà essere affidata direttamente agli uffici Protocollo o Elettorale negli orari di apertura al pubblico, consultabili anch’essi sul sito del Comune, oppure trasmessa via mail all’indirizzo protocollo@comune.gassino.to.it, via pec a gassino@cert.ruparpiemonte.it, via fax al numero 011 981 8380.