Sequestrate foglie di cocaina all’aeroporto di Torino Caselle.

Sequestrate foglie di cocaina

Continua l’attività di contrasto al traffico internazionale di droghe che, ogni giorno, vede impegnati decine di operatori della Guardia di Finanza di Torino. Le Fiamme Gialle hanno infatti sequestrato circa 60 grammi di foglie di cocaina trovate in un sacchetto plastificato nel bagaglio di un passeggero atterrato all’aeroporto di Torino.

Il tragitto

L’uomo, 60 anni e di origini peruviane, fermato dai finanzieri è già noto alle forze dell’ordine per lesioni e minacce. Arrivava dalla capitale del Perù dopo una sosta a Madrid. E’ stato subito sottoposto al controllo del bagaglio e, rovistando tra gli abiti contenuti in un trolley, i finanzieri hanno rinvenuto la sostanza stupefacente. E’ stato denunciato alla Procura della Repubblica di Torino per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

L’attività

L’azione di controllo e di contrasto messa in atto dagli uomini della Guardia di Finanza di Torino e di quelli della Compagnia di Caselle è capillare e quotidiana. E si avvale degli specialisti dell’unità cinofila e dei cani antidroga in servizio sul territorio e proprio all’interno dell’aeroporto di Caselle.

Leggi anche:  Sequestrati coralli all'aeroporto di Caselle, provenivano da Zanzibar