Dopo il primo Job Day che si è svolto a Settimo

Dopo la selezione svolta durante il primo Job Day, organizzato a Settimo la scorsa settimana, sono aperte a tutti le candidature per gli oltre 600 posti di lavoro che saranno offerti dalla struttura una volta a pieno regime. L’attesa per l’apertura del Torino Outlet Village è tantissima. Lo dimostra la partecipazione, lunedì scorso, di circa 600 ragazzi che si sono presentati ai colloqui nell’auditorium della Suoneria di via Partigiani.
Tra i tantissimi giovani che si sono presentati alla selezione riservata a loro, c’erano ragazzi alla prima esperienza e tanti altri che ne hanno già alcune alle spalle. Tutti si aspettano di potercela fare, di realizzare il sogno di lavorare in una delle operazioni commerciali più importanti del nostro territorio per gli ultimi decenni. Tutti sono concordi: «Per Settimo e per noi giovani questa è una bellissima opportunità che potrà offrire importanti ricadute economiche e rivalutare la nostra città che non è più soltanto una città satellite di Torino».
I marchi
Bocche ancora cucite sui nomi dei Brand che saranno attivi all’interno dell’Outlet: il riserbo è massimo, così come per quanto riguarda la data di inaugurazione che, in ogni caso, dovrebbe essere intorno al 23 marzo. Ma nessuno degli operatori conferma. L’unica cosa certa è che saranno proprio le griffe a selezionare i candidati da reclutare per questa nuova avventura commerciale.

Leggi anche:  Alpinista in gravi condizioni ritrovato a 1800 metri

 Gli interessati a presentare la propria candidatura devono accedere al sito www.torinooutletvillage.com e registrare il proprio curriculum nella sezione «Lavora con noi».