La showgirl Simona Ventura alla sbarra a Milano per presunte dichiarazioni infedeli sui suoi redditi.

Simona Ventura imputata

E’ un guaio con Fisco bello e buono quello che rischia di travolgere la nota showgirl chivassese Simona Ventura. Il voto noto della tv italiana, infatti, è imputata a Milano per presunte dichiarazioni dei redditi infedeli che riguarderebbero – secondo quanto si apprende – il periodo tra il 2012 e il 2015. La vicenda è venuta a galla nella giornata di ieri, quando, presso il Tribunale di Milano, si è tenuta un’udienza del processo a suo carico, dal momento che era stato già deciso il suo rinvio a giudizio.

La difesa dei legali

Assistita dagli avvocati Jacopo Pensa e Federico Papa, la showgirl respinge ogni addebito e continua a professare la sua innocenza e l’estraneità ai fatti che le vengono contestati dalla Procura della Repubblica di Milano. In questo senso è la Pubblico Ministero Silvia Bonardi a sostenere la pubblica accusa nei confronti del volto della tv, dopo aver coordinato l’inchiesta che è stata portata avanti dalla Guardia di Finanza.

Leggi anche:  Morti per amianto, la sentenza del processo Pirelli

Il processo

La prossima udienza del procedimento si terrà il prossimo gennaio, ma la difesa di Simona Ventura sarebbe pronta a dimostrare qualsiasi tipo di assenza di “dolo” da parte della show girl. In particolare, secondo le prime risultanze dell’inchiesta, Simona Ventura sarebbe finita al centro di questa vicenda giudiziaria a seguito della scelta, da parte dei professionisti fiscali cui si era affidata, di uno schema fiscale che non sarebbe punibile dal punto di vista penale. Per questo i suoi avvocati difensori si stanno battendo per dimostrare come sia impossibile attribuire alla showgirl il reato di evasione o di elusione fiscale.

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!