Sorpresi a rubare all’interno del market, sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri di Settimo.

Sorpresi a rubare

Due uomini sono stati intercettati nella tarda serata dello scorso venerdì 24 mentre stavano trafugando merce dagli scaffali del supermarket di vicinato In’S di via Lombardia a Settimo. Sono stati sorpresi, di fatto, in flagranza di reato.

Rubavano alimenti

In due hanno divelto la porta scorrevole del piccolo centro commerciale del quartiere e, dopo essersi introdotti all’interno, hanno iniziato ad asportare merce. I militari li hanno sorpresi, durante il servizio di controllo del territorio, mentre asportavano soprattutto alimenti e snack, insieme a numerosi tranci di formaggio e parmigiano. Prodotti che sono facilmente “rivendibili” sul mercato clandestino. La merce è stata sequestrata e riconsegnata alla proprietà.

Ecco chi sono

Si tratta di due uomini, già noti alle forze dell’ordine, per reati specifici. Il primo, il più «maturo» è M. T., classe 1978, che risulta residente a Moncrivello, nel vercellese, ma che di fatto è senza fissa dimora. Di dieci anni più giovane, S. A. (classe 1988), anche lui è noto alle forze ai carabinieri per reati dello stesso tipo.
I due nella mattinata di sabato sono stati trasferiti al Tribunale di Ivrea per l’udienza di convalida del fermo. Il giudice eporediese ha proceduto con l’assegnazione dell’obbligo di firma in attesa della celebrazione del procedimento giudiziario a loro carico. Uno dei due malviventi, secondo quanto si apprende dalle fonti investigative, era già stato arrestato per un furto commesso proprio in un altro In’S market di Torino.