A Venaria, in via Motrassino, l’installazione di nuove telecamere che rendono il sottopassaggio sicuro per tutti gli utenti.

Sottopassaggio sicuro

“Da ieri il sottopassaggio è diventato più sicuro, in modo particolare per le persone che transitano dalla via pedonale”. Scrive così Roberto Falcone, sindaco di Venaria, che ha annunciato con un post sulla sua pagina Facebook l’entrata in funzione di nuove telecamere di sorveglianza nel sottopassaggio di via Motrassino. Un impegno che l’Amministrazione aveva assunto da tempo e che è riuscito a portare a termine. “Grazie alla collaborazione – continua il sindaco – con la società Asm di Venaria”.

Telecamere controllano gli accessi

Le quattro telecamere che sono state installate nei giorni scorsi assolvono la funzione di controllare gli accessi al sottopassaggio e, di conseguenza, tutto il percorso. Con particolare attenzione a quello pedonale, più volte finito al centro delle polemiche da parte dei cittadini. I residenti di Venaria e gli utenti dell’infrastruttura, infatti, hanno più volte rivolto l’invito all’Amministrazione a mettere in campo azioni concrete per migliorare la sicurezza del passaggio.

Leggi anche:  Arnesi da scasso e passamontagna, denunciati quattro ragazzi

Gli interventi

“E’ il primo passo di una riqualificazione che abbiamo impostato qualche mese fa – continua il sindaco Falcone -. L’intervento prevederà inoltre anche la sostituzione dei corpi illuminanti, il restauro della ringhiera e degli accessi pedonali che da anni richiedono manutenzione. Abbiamo previsto più avanti anche una manifestazione d’interesse per ricercare dei giovani writers per riqualificare il muro che corre lungo tutto il passaggio pedonale. Grazie ai consiglieri che hanno seguito e continueranno a seguire il tema, molto importante per i cittadini residenti e non solo”.