Sta meglio Simona Rocca la donna bruciata nell’auto, lo scorso 4 febbraio a Vercelli, da un uomo con cui aveva avuto una breve relazione.
Ricoverata al Cto di Torino, sta uscendo dal trattamento intensivo. Come scrive laprovinciadibiella

Sta meglio Simona Rocca

Ha iniziato a respirare in modo autonomo Simona Rocca – si apprende da fonti sanitarie – e anche gli interventi chirurgici al volto e alle mani hanno sortito buon esito. Per questo motivo, la presenza dei parenti più stretti è l’unica ad essere consentita. Altri interventi saranno ancora necessari per le ustioni del dorso e della parte posteriore delle gambe. Il percorso di cura è ancora lungo. Se la stabilità di respiro e di circolo restano confermate, a giorni è previsto il trasferimento nell’area sub-intensiva del Centro Grandi Ustionati.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia

Leggi anche:  Donna investita da un'auto, è grave