Studente minorenne denunciato con suo padre per droga.

Studente minorenne

E’ uno studente di 17 anni il ragazzo che, nei giorni scorsi, è stato sorpreso in possesso di 0,3 grammi di marijuana nello zainetto di scuola. La scoperta è avvenuta nel corso di un controllo che i carabinieri hanno effettuato in una scuola superiore di Moncalieri. L’attività è stata svolta dai carabinieri di Moncalieri insieme ai colleghi del Nucleo cinofili di Volpiano. Nel corso della perquisizione effettuata all’interno delle aule, infatti, il cane antidroga ha segnalato la presenza di sostanza non appena si è avvicinato allo zaino del ragazzo.

La serra artigianale in casa

I carabinieri hanno perquisito anche la casa del ragazzo. All’interno hanno trovato 33 grammi di marijuana, una tenda termina, lampade alogene e alcuni vasi contenti terriccio e piante di marijuana in germinazione. Tutto il materiale è stato sequestrato dai carabinieri.

Denunciato anche il papà

E’ stato il genitore del ragazzo, forse avvertito dal figlio con un messaggio, a tentare di distruggere la serra artigianale prima dell’arrivo dei militari. “Pensavo fosse un esperimento scientifico per la scuola” ha cercato di giustificarsi l’uomo ai carabinieri. Anche lui, come suo figlio, è stato denunciato per produzione e detenzione di droga.