Stuprata nell’androne, un residente ferma la violenza e fa arrestare l’uomo. E’ successo all’alba di ieri, lunedì 26 agosto, in corso Giulio Cesare 6, quartiere Aurora.

Trascinata e stuprata nell’androne

Era a passeggio con i suoi cani, la donna vittima di questo orrore. Un uomo l’ha sorpresa, trascinata nell’androne di un condominio di corso Giulio Cesare e violentata, causandole molte ferite.

L’intervento del residente

Provvidenziale l’intervento di un residente del palazzo che, scendendo per recarsi al lavoro, si è imbattuto nella scena. L’uomo senza pensarci troppo si è scagliato sul maniaco, togliendolo di dosso alla donna e fermandolo in attesa dell’arrivo della Polizia.

L’arresto in flagranza

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Centro che hanno arrestato il senegalese in flagranza di reato. La donna, invece, è stata trasportata all’ospedale Giovanni Bosco dal personale sanitario giunto sul posto. Qui è stata sottoposta alle cure per le numerose lesioni subite.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Donna scomparsa, trovata morta nel sottotetto

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!