Tornano a casa dalle vacanze e sentono odore di “cadavere”. Questo è quello che è accaduto il giorno dopo di Ferragosto ad una famiglia di Chivasso.

Tornano a casa dalle vacanze

Sono rientrati all’indomani di Ferragosto dalle loro vacanze estive. Un rientro normale, tranquillo, per una famiglia di Chivasso che, invece, una volta aperta la porta di casa hanno trovato una triste sorpresa.

… c’era odore di “cadavere”

Non appena la donna ha messo la chiave nella serratura e l’ha aperta, è uscito un odore di putrefazione. Sembrava che all’interno della casa ci fosse un cadavere da giorni e giorni. Così, la famiglia ha immediatamente chiamato i Vigili del Fuoco che sono subito accorsi.

L’amare sorpresa

Naturalmente all’interno dell’abitazione non c’era alcun cadavere. E nemmeno nessuna carcassa. Ma la puzza proveniva dai congelatori dove all’interno erano contenuti diversi contenitori con la carne. Durante la loro assenza , infatti, sarebbe saltata la corrente lasciando per giorni e giorni gli elettrodomestici senza alimentazione. E così, la carne scongelata, ha creato questo odore insopportabile.

Leggi anche:  Molesta due ragazze sul treno, caccia al maniaco

LEGGI ANCHE TUTTE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA