Tratta di esseri umani, arrestato un vercellese.

Tratta di esseri umani

I Carabinieri della Stazione di Desana hanno arrestato un 46enne di origini vercellesi e residente all’estero. Un provvedimento legato all’emissione, da parte dell’Autorità Giudiziaria del Belgio, di un Mandato di Cattura Europeo in ordine ad indagini per tratta di esseri umani.

Dal Belgio alla Gran Bretagna

L’uomo, da quanto si è appreso, è accusato, in concorso con altre persone, di aver messo a disposizione una propria imbarcazione per il trasporto illegale di clandestini tra il Belgio e la Gran Bretagna.

Bloccato a Desana

I Carabinieri della Stazione di Desana, avuta notizia della probabile presenza del ricercato in quel territorio, approfondivano le informazioni e pervenivano al suo rintraccio in paese, dove si era recato per far visita ad alcuni conoscenti. Al termine degli accertamenti necessari, l’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Vercelli ove sarà trattenuto sino al termine dell’iter amministrativo per l’estradizione.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Ritrovato cadavere presso l'argine del fiume Sesia

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!