E’ stato condannato a tre anni e un mese di reclusione l’uomo quarantenne accusato di maltrattamenti nei confronti dell’ex compagna, delle loro tre bambine e di una piccola nata da una precedente relazione della donna.

E’ stato condannato a tre anni e un mese di reclusione l’uomo quarantenne accusato di maltrattamenti nei confronti dell’ex compagna, delle loro tre bambine e di una piccola nata da una precedente relazione della donna. Oltre alla pena detentiva dovrà pagare una provvisionale immediatamente esecutiva di 82.000 euro per le vittime. Si conclude con una vittoria netta delle parti offese in primo grado, il caso di violenza domestica in cui fu la madre della vittima che chiede aiuto alle autorità per salvare la vita della figlia. La vicenda si svolge a Castiglione, dove la coppia ha vissuto.