Treno in ritardo, si surriscalda il freno: passeggeri costretti a scendere. Il convoglio era diretto a Torino.

Treno in ritardo

Disagi, questa mattina, venerdì 10 agosto,  per i passeggeri del treno diretto a Torino. Alla stazione di Alessandria, infatti, il freno si è surriscaldato. A causa di questo, dunque, si è bloccato, ed è iniziato ad uscire del fumo, ma non è scaturito un principio di incendio. Sul posto, comunque, sono giunti anche i Vigili del Fuoco.

Passeggeri costretti a scendere

Per precauzione, comunque, tutti i passeggeri che erano presenti all’interno del convoglio sono stati fatti scendere. Questo, per motivi sostanzialmente legati alla loro sicurezza. Il mezzo è dunque stato sostituito.

Viabilità tornata regolare

Dopo la sostituzione del mezzo danneggiato, quindi, la viabilità è tornata ad essere regolare. Il percorso del treno diretto a Torino, quindi, è ripreso, seppur con una mezz’ora di ritardo rispetto alla tabella di marcia originariamente prevista.