Truffa dello specchietto in Collina: è allarme. Quest’oggi, sabato 1 febbraio 2020, qualcuno ha provato a mettere in atto il gesto.

Truffa dello specchietto

E’ forse una delle truffe più conosciute e messe in atto, anche nel Chivassese e Vercellese. Il truffatore finge che lo specchietto della propria auto sia stato rotto da un’altra vettura. Lo fa per chiedere soldi all’autista dell’altra auto convincendoli a non chiedere né il supporto delle forze dell’ordine né la compilazione del Cid.

E’ successo in Collina

E proprio questa mattina, sabato 1 febbraio 2020, qualcuno ha provato a mettere in atto questa truffa nel Chivassese, più precisamente in Collina, tra Brusasco e Lauriano. Del fatto sono stati informati i carabinieri della stazione di Cavagnolo.