Vasi piante distrutti nella notte tra sabato 4 e domenica 5 novembre a Cavagnolo.

Vasi piante distrutti

Questa mattina il titolare del bar Leon d’Oro di Cavagnolo ha avuto una triste sorpresa. Quando si è recato nel suo locale non ha più trovato le sue care edere. Qualcuno, nella notta, ha distrutto i vasi che le contenevano e anche le piante. Una brutta sorpresa che nessuno mai si sarebbe aspettato visto che le edere non avevano mai creato problemi a nessuno.

La denuncia

La denuncia arriva sui social da uno dei clienti dello storico locale di Cavagnolo. E’ questo utente che racconta che i vasi erano a terra rotti e l’edera disseminata per tutto il tratto di strada sino alla farmacia. Qui, dove c’è il cassonetto, erano presenti molti dei resti della pianta rampicante che sino a poco prima rendeva più bella la facciata del locale. La domanda sorge spontanea: come mai un gesto di questo genere?

Ancora vandali

Le pagine del nostro giornale, anche quello online, ormai è ricco di fatto che narrano di atti vandalici. Ultimi in ordine di tempo quello al parco gjochi di Saluggia oppure a Torino dove sono state distrutte a colpi di sassate le Luci d’Artista.