Veglia la madre morta per tre giorni. Non ha chiamato i soccorsi la figlia della donna di 89 anni deceduta per infarto ad Asti.

Veglia la madre morta per tre giorni

Non ha chiamato nessuno, non ha chiamato i soccorsi quando la madre è morta d’infarto ad Asti. Per tre giorni, infatti, la figlia 50enne ha vegliato il corpo.

L’arrivo dei soccorsi

Solo dopo la chiamata dei vicini, sono intervenuti i soccorsi trovando la figlia paralizzata accanto al corpo. I vicini, infatti, hanno chiamato il numero d’emergenza perché non vedevano entrare o uscire qualcuno da alcuni giorni. Sul posto anche la polizia, tra cui gli agenti della scientifica che hanno immediatamente compreso la situazione.

La figlia

Dopo che la polizia ha cercato di capire le ragioni del comportamento della figlia, cioè perché non abbiamo chiamato i soccorsi subito dopo il decesso. La figlia adesso è stata affidata agli assistenti sociali.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Leggi anche:  Auto fuori strada a Crescentino: due anziani feriti

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!