I residenti della piccola strada si sfogano: “via Carso è il letamaio di Settimo”. Numerose le chiamate e le segnalazioni, perfino ai vigili, ma nessuno interviene a pulire.

“Via Carso è il letamaio di Settimo”

Qualcuno tra i residenti, quelli più arrabbiati, hanno ribattezzato via Carso come il «letamaio di Settimo». La piccola strada, a pochi metri dalla scuola dell’infanzia Pezzani, si presenta infatti in condizioni igienico-sanitarie pessime a causa della moltitudine di deiezioni canine che costeggiano i lati della carreggiata. Ma non solo, tra i numerosi escrementi, anche bottiglie di vetro, cartocci di vino, bicchieri di plastica.

Il commento dei residenti

Una situazione raccapricciante, «da voltastomaco», puntualizza una residente che racconta di aver già inoltrato parecchie segnalazioni. «Ho chiamato il Comune e Seta – riporta Virginia – ma nessuno interviene, nessuno si fa carico della situazione. Presa dalla disperazione ho quindi contattato i vigili, ma mi è stato risposto che hanno altri interventi più urgenti. Così noi, inascoltati da tutti, ci troviamo sommersi. Talvolta mi sono messa io stessa a raccogliere le cacche dei cani, ma mi fa schifo e io che non ho un animale non vedo perché devo subire l’inciviltà dei padroni».

Leggi anche:  In fiamme la canna fumaria, chiuso al traffico il centro

Le condizioni preoccupanti della zona

La sporcizia della strada si estende anche al piccolo parco giochi, meta di tanti bambini del quartiere. Tra scivoli e altalene, fazzoletti di carta gettati a terra, erba alta e scritte perfino sui tronchi degli alberi. Considerata la moltitudine di rifiuti questa strada può anche verificarsi a tratti pericolosa, oltre che in condizioni igieniche pessime.