I lavori per il nuovo centro commerciale Lidl che aprirà in Corso Piemonte richiederanno nei prossimi giorni una serie di modifiche alla viabilità

Proseguono i lavori per il nuovo Lidl

Tutto secondo i piani per realizzazione del nuovo centro commerciale Lidl che aprirà i battenti in corso Piemonte. Si tratta del nuovo esercizio che, già mesi fa, ha suscitato le polemiche degli ambientalisti e dei residenti intenzionati a far “risparmiare” l’area verde esistente. Operazione edilizia che è stata oggetto di numerosi scontri, talvolta accesi, con l’Amministrazione comunale che, ancora nei giorni scorsi, ha aggiornato le associazioni e i comitati di ambientalisti sullo stato dei lavori e sull’«arredo» verde che sarà piantumato intorno al centro commerciale.

Le modifiche alla viabilità

I lavori, che proseguono incessantemente, e che potrebbero portare a una sempre più imminente apertura già a giugno, comporteranno nei prossimi giorni una serie di modifiche alla viabilità che sono state ufficializzate dalla Polizia Municipale con l’ordinanza 91 del 2019. Una necessità dettata dalle «operazioni connesse
all’attività costruttiva, e considerato che lo spazio interno al cantiere non
consente il piazzamento di veicoli speciali».

Leggi anche:  45 arresti nella settimana di Ferragosto per la Polizia di Stato

Le deviazioni

Sarà necessaria l’inibizione del traffico veicolare «da via della Costituzione – Consolata a corso Piemonte». E, quindi, si dispone fino al 31 maggio «nel tratto di strada che collega via Consolata/Costituzione a corso Piemonte; l’istituzione di divieto di transito con l’obbligo di proseguire diritto in corso Piemonte ed in via Consolata/ Costituzione alle intersezioni con il tratto di carreggiata su citato».