A seguito del maltempo a San Mauro si è allagata nuovamente Villa Richelmy; il Famulato è in pessime condizioni a causa delle troppe infiltrazioni nei sotterranei

Villa Richelmy ancora allagata

Ogni temporale è sufficiente per far allagare Villa Richelmy, in via Moncanino. Questo periodo in particolare non si sta rivelando il più fortunato in questo senso, viste le numerose e consistenti precipitazioni. Gli interventi sulla strada collinare per risolvere le infiltrazioni hanno prodotto l’effetto inverso: la portata d’acqua, dopo i recenti interventi, è aumentata anziché sparire. Nei corrodi dei locali cantina corrono veri torrenti a cui il personale della struttura e le suore cercano di tamponare con soluzioni improvvisate e palliative.

I provvedimenti dell’amministrazione

«E’ impossibile che il Comune non riesca a prendere un provvedimento risolutivo sul problema – sbotta il capogruppo Ugo Dallolio che da tempo segue la vicenda -. Lì sono ospitate persone anziane, l’acqua potrebbe compromettere la struttura e costringere la casa di riposo a chiudere definitivamente».
Sul tema interviene il sindaco Marco Bongiovanni che rassicura: «Sono già stati affidati i lavori per il prolungamento della tubatura lungo tutto l’edificio. L’intervento di sistemazione della condotta partirà a giorni».