Una piccola voragine in strada si è aperta in via Regio Parco. Decine le famiglie senz’acqua.

Voragine in strada

Nella tarda serata di ieri, martedì 27 novembre, si è aperta una voragine in via Regio Parco, all’altezza del civico 13 della strada cittadina. Sul manto stradale a causa della grave infiltrazione d’acqua, si è aperta una vera e propria buca nell’asfalto di circa 60 centimetri di profondità. Secondo le prime ricostruzioni il disagio sarebbe stato causato dalla rottura di una conduttura sui cui, per altro, si era intervenuti nei giorni scorsi.

L’intervento dei tecnici

Sul posto, allertati dai residenti, sono intervenuti i tecnici della Smat di Torino. A loro il compito di chiudere il flusso d’acqua della condotta idrica interessata dal grave guasto. Il lavoro degli addetti è proseguito per alcune ore. Dopo l’intervento per la messa in sicurezza della carreggiata, infatti, i tecnici hanno lavorato per intervenire sulla condotta e per risolvere il guasto.

Famiglie senza acqua

Sono decine le famiglie che sono rimaste senz’acqua per l’intera durata del disagio e dell’intervento. In particolare, secondo le prime informazioni, l’interruzione della fornitura idrica ha interessato le abitazioni comprese tra via Dei Mille, via Regio Parco (civico 13), via Cena, via Tiziano e – infine – via Defendente Ferrari. L’intervento dei tecnici della Smat è stato volto, fino a tarda notte, a ripristinare il servizio e a risolvere il grave disagio della serata di ieri.