Vuole suicidarsi dopo la lite con la fidanzata. Il cuoco 19enne che voleva lanciarsi dal cavalcavia sopra la Tangenziale a Venaria Reale.

La lite con la fidanzata

La coppia era all’interno di un bar davanti all’Allianz Stadium di Venaria insieme ad un gruppo di amici venerdì 3 maggio 2019. Qui nasce una diatriba tra i due fidanzati molto probabilmente a causa della gelosia del giovane, un 19enne residente a Torino e di professione cuoco.

Minaccia il suicidio

Il giovane, prima di correre via dal bar, davanti alla ragazza ha detto: “Basta, vado ad ammazzarmi”. E ha lasciato il locale inseguito però dagli amici. Raggiunge in poco tempo il ponte che da sulla Tangenziale in corso Garibaldi, sempre a Venaria. Qui vuole ammazzarsi…

I soccorsi

Gli amici durante la corsa avevano lanciato l’allarme ai carabinieri e 118 che sono giunti sul posto. Gli uomini dell’Arma sono riusciti, parlandogli e calmandolo, a fargli cambiare idea. L’hanno afferrato per un braccio e l’hanno allontanato dalla sponda prima che cadesse.

Leggi anche:  Sequestrato un esercizio commerciale di via Scarlatti

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!