Carnevale di Chivasso 2020, la presentazione di Bela Tolera, Abbà e Corte. Per la prima volta hanno indossato ufficialmente gli abiti.

Carnevale di Chivasso 2020

Come tradizione, nel giorno dell’Epifania Chivasso ha scoperto chi saranno i protagonisti dello storico Carnevale cittadino del 2020. Una grande festa per Melissa Bertaina Bela Tolera 2020 e Ugo Novo, Abbà 2020.

I curriculum di Tolera e Abbà

Sono i due protagonisti, Melissa Bertaina e Ugo Novo a raccontarsi.

Melissa Bertaina racconta:

“La mia storia è incominciata il 16 ottobre 1992 e Chivasso ne è da sempre stata protagonista: qui sono nata, ho frequentato le scuole (dall’asilo Bambi alle elementari Marconi, fino alle medie Cosola e all’Europa Unita, indirizzo Socio Psico Pedagogico) e da qui sono partita ogni mattina, in treno, quando ho superato il test di ammissione per l’Università.
Dopo sei lunghi anni mi sono laureata alla Dental School in Odontoiatria e Protesi Dentaria il 18 luglio 2017 con votazione 110/110 e lode, dignità di stampa e menzione d’onore per la media dei voti: un traguardo tanto voluto quanto sudato che mi ha aperto la strada al mondo del lavoro. Attualmente collaboro come dentista in due studi odontoiatrici privati di Settimo e Brandizzo ma prima di tutto questo, ben cinque anni fa, sono entrata quasi per caso nella redazione del giornale locale La Nuova Periferia di Chivasso da dove poi non sono più uscita! Quando non sono dentista, corro per la mia città alla volta di spettacoli, eventi, manifestazioni, Messe e Consigli Comunali: al momento non ho ancora trovato nulla che sappia divertirmi di più!  Ho un fratello più piccolo, Alessio, che insieme a mia mamma e mio papà, Elisabetta e Marco, sono felici e ancora increduli per quest’occasione unica che mi è capitata: rappresentare la mia città è un onore che di fatto tocca ognuno di noi, un pregio di cui possiamo essere fieri e che un giorno sarà tra i ricordi più belli della vita! Oltre a
loro hanno gioito per me i miei zii e i miei nonni, chi da Chivasso e chi da Volpiano! Nella mia famiglia sono la prima a salire sul carro di Carnevale! Per quanto nessuno di noi abbia mai partecipato a questa festa in modo così diretto come me quest’anno, posso dire che per noi Carnevale sia stato sempre un’occasione di festa da vivere insieme: che io ricordi da 27 anni a questa parte non abbiamo mai mancato un appuntamento! Non sono tifosa di nessuna squadra (anche se da sempre a casa provano a convincermi di essere milanista), ho
fatto danza sin da piccolissima e direi che viaggiare è sicuramente uno dei piaceri più grandi della mia vita…. potessi vivrei con la valigia pronta!”

Ugo Novo, invece:

“Sono Ugo Novo. Sono nato a Chivasso il 28/10/1966 da papà Luigi e da mamma Bruna. Ho una sorella, Cesarina, di 8 anni più grande. Abitiamo in una piccola frazione di Verolengo “Casabianca “. Dopo la scuola dell’obbligo mi diplomo perito elettrotecnico. L’anno dopo, per la leva obbligatoria, mi arruolo nei Carabinieri. Terminata la leva conosco Mary che diventerà nel 1990 mia moglie. Tra lavoro e viaggi ed associazioni gli anni passano. Sono gli anni novanta e divento Presidente nel “Nucleo Pronto Impiego (alamari volontari)” un gruppo di protezione civile formato per lo più da carabinieri in congedo. Dopo circa 6 anni lascio il testimone ad altri colleghi. Nel frattempo nel 2001 mi trasferisco a Caluso dove attualmente abito. Passati 21 anni di matrimonio nasce nostro figlio Marco che ora ha 9 anni. Con mia moglie “Presidente del Rione Rosario di Caluso” e molti amici organizziamo eventi in Caluso tra cui la Festa dell’Uva che si svolge sempre a settembre. Ma a maggio non dimentico mai di aiutare gli amici di Casabianca ad organizzare la festa della frazione. Impossibile non ricordare poi i tanti carnevali passati sui carri di Mandria e Tonengo di Mazzè. Chivasso rappresenta una seconda casa dato che molti dei miei amici e molti clienti sono appunto della città che mi sta per adottare come detto il 6 di gennaio, giorno della presentazione della Corte 2020. Non sono amante del calcio ma se non dico di essere tifoso della Juve, penso che mio figlio potrebbe togliermi il saluto. Mi auguro, con la mia Bela Tolera, un Carnevale unico e indimenticabile pieno di emozioni che spero di trasmettere a chi ci verrà a vedere!”.

La Corte

La Corte 2020 del Carnevale di Chivasso è formata da due paggetti Angelica Bassan e Ludovico Mortarotti. Al fianco di Abbà e Bela Tolera le dame Vittoria Eugenia Lualdi, Elena Cena, Sonia Deambrogio e Alice Lamberta con i rispettivi alfieri Riccardo Favaro, Christian Ferla, Fabio Sartore e Diego Bulgari.

Leggi anche:  Carnevale di Castelrosso, la corte al completo

Conosciamoli meglio grazie alle loro schede descrittive:

Angelica Bassan, 7 anni frequenta la seconda elementare alla scuola Marconi di Chivasso. Frequenta i corsi di danza classica e moderna e da alcuni anni un corso di lingua inglese. Ama
le principesse e tutto ciò che brilla! Ama viaggiare, soprattutto in camper, e il suo sogno è quello di girare tutto il mondo con mamma, papà, il fratello Riccardo e la sorella Martina. Da grande vorrebbe fare la maestra. Il nonno, Piervanni Mortarotti, è stato Abba’ nel 1990.
Ludovico Mortarotti, è nato il 29 aprile 2011, a Torino. Frequenta la terza elementare presso la scuola “Leandro Savia” di Castelrosso e da cinque anni segue i corsi di disegno dell’associazione “Prisma Laboratorio Artistico”. Ama molto il mare e l’acqua è il suo elemento naturale. Adora i treni e fra i suoi giochi preferiti ci sono i Lego e le costruzioni in genere. Ha un debole per la pizza e gli piace provare ristoranti sempre nuovi. Da grande vorrebbe avere un’azienda agricola con un trattore e una mietitrebbia rossi. Il suo sogno nel cassetto è un viaggio sull’Orient Express. Il nonno Piervanni Mortarotti è stato Abbà nel 1990 insieme alla Bela Tolera Barbara Fecchino.

Vittoria Eugenia Lualdi, 17 anni, frequento il Liceo Scientifico “I. Newton” – classe IV ordinamento. Abito a Chivasso e ho come hobby ascoltare musica, leggere (fantasy, avventura), guardare film. Inoltre pratico lo scii e in estate amo camminare in montagna e fare snorkeling al mare. In passato ho praticato 7 anni di ginnastica artistica e successivamente 6 anni di ginnastica ritmica.

Elena Cena, 17 anni, Liceo Classico Isaac Newton, mi piace ascoltare musica, uscire con gli amici, fare l’animatrice presso l’associazione AMMP di Torino, aiutare alle mense per i senzatetto e alle collette alimentari, Tifo Juventus.

Sonia Deambrogio, 17 anni , vivo a Chivasso. Frequento il terzo anno nella scuola professionale En.A.I.P Piemonte di Settimo torinese corso operatore della ristorazione – preparazione pasti. Come sport frequento discipline aeree e la palestra. Come hobby mi piace fare i puzzle e andare in giro a fare lunghe passeggiate.

Alice Lamberta, 15 anni. Frequento il secondo anno al liceo classico Isaac Newton di Chivasso Mi piace ascoltare la musica. Ballo latino americano a livello agonistico da 4 anni per la Dance ABC Dance di Chivasso, all’ultimo campionato italiano di danza sportiva ho conquistato la medaglia di bronzo nella categoria “latin show”.

Riccardo Favaro, nato a Chivasso, ho 15 anni e sono uno studente presso liceo Piero Martinetti.  Pratico nuoto, body building e ballo. I miei hobby sono andare in palestra, ballare , giocare ai videogiochi e la tecnologia.

Christian Ferla, nato il 31 ottobre 2002 a Chivasso, dove vivo e frequento il 4° anno del liceo linguistico Europa Unita. Mi alleno in palestra e nel mio tempo libero mi piace ascoltare musica e guardare film e serie tv. Il genere musicale che preferisco è il reggaeton.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!