Ferragosto in città: Torino punta sulla cultura. Tanti i musei aperti e iniziative per chi trascorrerà il 15 agosto in città, tra turismo e cose da scoprire e da vedere.

Ferragosto in città

La Cnn ha recentemente stabilito che Torino è una delle città più belle d’Europa, ideale da visitare e da scoprire. Ebbene, con un riconoscimento di tale prestigio diventa quindi fondamentale sapere come trascorrere il Ferragosto nel capoluogo sabaudo: musei e iniziative di vario genere faranno gli straordinari per tutti i turisti e i torinesi che trascorreranno la giornata di giovedì a Torino.

Il meteo per Ferragosto

La buona notizia è che le buone condizioni meteo accompagneranno il territorio del torinese e del Piemonte per l’intera durata del “ponte di Ferragosto”. Lo confermano le previsioni dell’Arpa, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale. Ecco la nota dell’Arpa piemontese:

Correnti occidentali manterranno il tempo sostanzialmente stabile nel lungo ponte di Ferragosto. L’anticiclone africano tornerà gradualmente a far sentire la sua influenza con un moderato aumento delle temperature nel fine settimana, ma senza eccessi.

L’avvicinamento della saccatura atlantica nel pomeriggio di domenica provocherà un aumento delle nubi sulle Alpi, con primi locali fenomeni temporaleschi, che potranno poi eventualmente interessare l’inizio della prossima settimana.

 

La Reggia di Venaria

La Reggia di Venaria aperta fino a notte. Così la residenza sabauda alle porte di Torino vuole accogliere i visitatori che la sceglieranno. La possibilità di scoprirla con le illuminazioni studiate apposta per valorizzarla e con le tante mostre in corso durante l’estate. La “Festa di Ferragosto” comincerà mercoledì 14 agosto con l’apertura serale e la programmazione di “Sere d’Estate alla Reggia”.

Il primo appuntamento è previsto alle 19 con il Teatro D’acqua Della Fontana Del Cervo, nella Corte d’Onore. A seguire, il Suono Segreto Dell’arpa, alle 19.30 nella Galleria Grande, con Chiara Sebastiani. Alle 20 nella Corte d’Onore e nel Giardino a Fiori, Farfalle Colorate con la Compagnia Corona Events che, attraverso le arti della danza su trampoli e del canto live, prenderanno vita visioni oniriche, popolate da creature che animeranno la Reggia per regalare a tutti un vero e proprio sogno ad occhi aperti. Alle 22.10, sempre nel Giardino a Fiori, Meduse: apparizioni per una serata magica. Farfalle e Meduse, accomunate dal viaggiare silenzioso. Nel Gran Parterre, invece, La Reggia Luminosa: Illuminare Il Barocco, lo spettacolo scenografico di Videomapping con proiezioni sulla facciata della Galleria Grande dai Giardini del Gran Parterre.

L’indomani, invece, le visite si prolungheranno fino al Castello della Mandria, immerso in uno dei parchi più grandi d’Europa. Con partenza di fronte alla piazza della Reggia, si raggiungerà la residenza prediletta del primo re d’Italia, Vittorio Emanuele II di Savoia, con un caratteristico trenino. Qui, ci sarà la possibilità di immergersi nella storia d’amore con la “compagna di vita” Rosa Vercellana, detta la Bella Rosin.

I musei Reali

Dalle 17 alle 19 tutti i musei del Polo Reale saranno visitabili gratuitamente nell’ambito dell’iniziativa “Happy hour” (chiusura biglietteria ore 18).

Nel Cortile d’Onore di Palazzo Reale, andrà in scena un nuovo appuntamento con Cinema a Palazzo Reale, la rassegna cinematografica di Distretto Cinema. Proprio giovedì 15 prende il via la mini rassegna “Intrighi e macchinazioni”. Sotterfugi, complotti e manipolazioni. Ciò che sembra non è mai. Apparenze che tessono il loro ordito per condurre fuori strada, oltre il confine del lecito, su un versante impossibile. È il regno della sorpresa e del ribaltamento. Con un’unica vittima: lo spettatore. Per comporla sono stati scelti tre titoli (inizio proiezioni alle 22, apertura del cancello, lato piazza Castello, alle 21): si parte con “The Italian Job”, film che la notte di Ferragosto celebra sul grande schermo Torino. Venerdì 16 agosto, si prosegue con “Sciarada”, il 17 invece “L’infernale Quinlan”.  Chi acquista il biglietto di ingresso ai Musei Reali ha diritto al biglietto ridotto allo spettacolo. Viceversa, il biglietto del film dà diritto allo sconto di 2 euro sul biglietto dei Musei Reali. Si rinnova la collaborazione anche con la Fondazione Torino Musei: con il biglietto intero degli spettacoli di Cinema a Palazzo sarà possibile entrare con ingresso ridotto ai musei, e con i biglietti di ingresso di Palazzo Madama, Mao e Gam si potrà usufruire dell’ingresso ridotto alla rassegna.

Leggi anche:  Festival dell'Innovazione e della Scienza, si celebra il tempo IL VIDEO

Le altre iniziative

Apertura fino alle 20 per il Museo Nazionale del Cinema e per l’ascensore panoramico sulla Mole. Visitabile anche la mostra allestita in questo periodo tra le sale del museo#FacceEmozioni. 1500-2020: dalla fisiognomica agli emoji, a cura di Donata Pesenti Campagnoni e Simone Arcagni. Un percorso emozionale tra maschere e sistemi di riconoscimento facciale che conferma ancora una volta come il volto sia il più importante luogo di espressione dell’anima dell’essere umano.

La Fondazione Torino Musei offre l’ingresso, per singolo museo, al prezzo simbolico di 1 euro per visitare le collezioni di Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica, GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea e MAO Museo d’Arte Orientale. Aggiungendo 1 euro, sarà possibile visitare a Palazzo Madama anche la mostra Dalla Terra alla Luna. L’arte in viaggio verso l’Astro d’argento e L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica, alla GAM Giorgio de Chirico. Ritorno al futuro e al MAO Goccia a goccia dal cielo cade la vita. Acqua Islam e arte. Inoltre, nel pomeriggio, in ogni museo, sarà possibile seguire una visita guidata alle mostre speciale ferragosto. Tutti i musei saranno aperti regolarmente dalle 10 alle 18.

Al Museo del Risorgimento, invece, le visite guidate saranno particolarmente sorprendenti grazie agli spettacoli teatrali itineranti tra le sale del polo museale, a cura dell’Associazione Teatro e Società: Liberi tutti. Ingresso a pagamento fino a esaurimento posti: prenotazione consigliata al n. 011.5621147.

Apertura di Ferragosto anche al Museo dell’Automobile di Torino, visitabile dalle 10 alle 19 con le mostre Omaggio a Ezio Gribaudo: la mostra per i suoi 90 anni; Over The Future: 30 anni di IED a Torino; Auto & Design, il progetto raccontato: la mostra dei 40 anni.

Infine, aperto anche l’Orto Botanico con orario 10-13 e 15-19, biglietto a 1 euro.

 

Nel resto del Piemonte

Ferragosto in provincia di Vercelli: eventi da non perdere

Ferragosto 2019 cosa fare nella Granda

Ferragosto 2019 cosa fare ad Alessandria e provincia

Ferragosto 2019 cosa fare in Canavese

Sagre di Ferragosto: Patronale a Borgo Vercelli

Ferragosto e dintorni: Borgomanero e Cusio

Ferragosto a Oropa: visite guidate, mostre e musica

Ferragosto in città: Torino punta sulla cultura

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale La Nuova Periferia: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!