Sabato 23 marzo arriva il Freelance Day, la manifestazione organizzata a Torino per tutti i liberi professionisti

Freelance Day

I liberi professionisti incorrono quotidianamente in numerose sfide; sono infatti tantissime le domande pratiche che spesso occupano la mente dei freelance italiani, secondo una stima di Acta sono oltre 2 milioni. Proprio per questo sabato 23 con la manifestazione del Freelance Day si cerca di fornire una visione positiva e stimolante per tutti i lavoratori indipendenti interessati. La manifestazione si terrà in via Agostino da Montefeltro 2 da Toolbox, in collaborazione con Acta – l’associazione dei freelance, che quest’anno giunge alla quinta edizione.

L’incontro “Future works” aprirà le danze

Ad aprire la manifestazione vi sarà l’incontro “Future works”, un’occasione per presentare i cambiamenti che la tecnologia sta apportando al mondo del lavoro. Dalle 17 alle 18.30 vi sarà poi una presentazione sulle inaspettate opportunità professionali che le innovazioni tecnologiche stanno creando anche per i lavoratori indipendenti.

70 incontri a ingresso libero

Gli spazi di Toolbox (le sale Keynote, Launchpad e Wunderkammer) ospiteranno un grande numero di
interventi della durata di mezzora l’uno. Con Daniela Rosas e Gloria Ferrero si parla, ad esempio, di come rendere l’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite un’opportunità per il proprio business. Ma al Freelance Day non c’è solo la teoria: nel corso della giornata, infatti, i partecipanti avranno l’occasione sia di prendere parte ai workshop (previa prenotazione alla reception di Toolbox) sia di avere risposte personalizzate ad alcune questioni pratiche grazie alle micro consulenze di “The doctor is in” e “Jump Bar”.

Leggi anche:  Da Foglizzo a Pechino senza usare aerei: il viaggio di Inserra I VIDEO