Teatro Lieve, riapre la stagione al Viotti di Fontanetto Po. La festa di presentazione si svolgerà sabato 15 settembre.

Teatro Lieve, riapre la stagione al Viotti

Sabato 15 settembre torna la Festa di presentazione della stagione 2018-2019 al teatro Viotti di Fontanetto Po. Per il sesto anno consecutivo si rinnova un piccolo miracolo nel paese di poco più di mille abitanti che ha dato i natali al grande violinista e compositore. Come sempre, non una sterile conferenza stampa ma una serata tutta da godere, ad ingresso gratuito, per tutti i vecchi e nuovi abbonati, tutti i vecchi e nuovi spettatori, e tutti coloro che per la prima volta avranno il desiderio e la curiosità di entrare nello storico teatro Viotti, per attraversare insieme a nuove avventure artistiche.

Grande qualità

I lusinghieri risultati degli anni precedenti che hanno visto calcare il palcoscenico straordinarie compagnie e nomi prestigiosi della scena italiana (ricordiamo, Paolo Poli, Lello Arena, Gioele Dix, Banda Osiris, Rocco Papaleo, etc etc), sempre alla ricerca di spettacoli di qualità e di alta professionalità, con risposte entusiastiche e assidue del pubblico, non ha indotto TeatroLieve ad adagiarsi, ma a cercare nuove idee e stimoli con la speranza di offrire sorprendenti novità, piacevoli sorprese e da quest’anno una sinergia con il Teatro Civico di Vercelli.

La presentazione di Mongiano

Nell’intento degli organizzatori c’è anche la volontà di diventare un punto di riferimento culturale, quasi uno sportello d’informazione per gli avvenimenti culturali della provincia (e non solo) al di là della programmazione del teatro Viotti. Tutto questo e altro verrà illustrato, come sempre, in forma di (quasi) spettacolo, dal direttore artistico Giovanni Mongiano, che oltre a fare il punto della situazione e a presentare i nuovi spettacoli (il tema quest’anno è prova d’attore), ripercorrerà in sintesi e in forma scherzosa questi 5 anni indimenticabili. La stagione è organizzata da TeatroLieve col sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo e della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli.

Leggi anche:  Sapori d'Autunno, l'appuntamento della domenica

Concerto della Camerata Ducale “Le violon noir”

La presentazione sarà impreziosita, alle ore 21, dal concerto della Camerata Ducale “Le violon noir”, diretto da Guido Rimonda. Un concerto che ha avuto uno straordinario successo in moltissime repliche non solo in Italia, con musiche di Gluck, Tartini, Locatelli, Paganini, Ravel.Wieniawski e Williams. Una serata da non perdere, all’insegna della musica del mistero. Ingresso omaggio per tutti i partecipanti alla presentazione (e al rinfresco) offerto da TeatroLieve. Per chi fosse interessato solo al concerto, ingresso € 5.

La collaborazione

Questo concerto segna anche la collaborazione tra TeatroLieve e la Camerata Ducale. Collaborazione nata da un’intuizione del Direttore artistico Cristina Canziani. Nel corso della stagione 2018-2019 ci sarà anche la ripresa de “Lo scrigno e l’anima – vita di Giovanni Battista Viotti” spettacolo teatral-musicale di Giovanni Mongiano con Violino Solista Guido Rimonda, che dopo il debutto nella stagione musicale del teatro civico di Vercelli, andrà in tournée in vari teatri italiani.

Abbonamenti e contatti

Gli abbonamenti e i biglietti in vendita dalla sera stessa secondo le modalità raccontate durante la presentazione. Per informazioni prenotazioni concerto 377 2674936 • 338 5025373 • info@teatrolieve.it

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DE LA NUOVA PERIFERIA